Aatxe

Aatxe (Giovane toro) o Aatxegorri (Giovane toro rosso), anche noto come Etsai[1], è uno spiritello malvagio della mitologia basca. Abitante delle caverne e delle miniere, appare molto spesso come un toro rosso o un toro infuocato pur essendo un mutaforma, abilità che gli consente di assumere anche un aspetto umano.

miti,leggende,creature,bestie,mitologia,bestie mitiche,creature mitiche,bestie antiche,creature  ANTICHE,BESTIE SACRE,CREATURE SACRE,BESTIE LEGGENDARIE,CREATURE LEGGENDARIE,ANTICHITà,FAVOLE,FAVOLE ANTICHE,MOSTRI,MOSTRI MITOLOGICI,MOSTRI SACRI,aatxe,basca,mitologia basca.

 

Viene perlopiù identificato con la dea Mari di cui sarebbe la rappresentazione vendicativa, che punisce ladri, bugiardi e blasfemi. Come spauracchio assolve anche la funzione di proteggere le persone facendole stare lontano da luoghi pericolosi.

miti,leggende,creature,bestie,mitologia,bestie mitiche,creature mitiche,bestie antiche,creature  ANTICHE,BESTIE SACRE,CREATURE SACRE,BESTIE LEGGENDARIE,CREATURE LEGGENDARIE,ANTICHITà,FAVOLE,FAVOLE ANTICHE,MOSTRI,MOSTRI MITOLOGICI,MOSTRI SACRI,aatxe,basca,mitologia basca.

 

Aatxeultima modifica: 2011-11-05T22:25:57+00:00da esococcolb11
Reposta per primo quest’articolo