Bahamut

Bahamut, noto anche come Bahamuth, è un pesce colossale della cosmologia musulmana, secondo la quale porterebbe sulla schiena il Kujata, gigantesco toro mitologico. Di Bahamut e delle sue origini si sa molto poco. Si sa però che le sue origini non siano dovute semplicemente all’immaginazione di game designer e scrittori. Difatti esso compare in molti Giochi di Ruolo quali Dungeons … Continua a leggere

Badalischio

Il badalischio è una tipica leggenda della valle del Casentino (Toscana, Provincia di Arezzo).Si racconta che questo mostro (simile al basilisco, altra creatura mitologica) sia nato nella Gorga Nera, un piccolo laghetto in prossimità della Fonte del Borbotto (Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi). Uno dei nascondigli del badalischio era il bosco prossimo alla Fornace di Marena, nella località chiamata “Fosso … Continua a leggere

Anfittero

L’anfittero è un rettile mitologico, a volte confuso con lo iaculo.È descritto come un drago-serpente, dotato di ali. Si dice che si trovi nei pressi delle piantagioni di datteri, di cui quest’ultimo va matto. é un drago piumato dal corpo di serpente, dotato di un’apertura alare che raggiunge i 9 metri. Ha inoltre una lingua lunga 2 metri. La coda … Continua a leggere

Anfesibena

Anfesibena o Anfisbena è un mitico serpente dotato di due teste, una ad ogni estremità del corpo, e di occhi che brillano come lampade. Secondo il mito greco, Anfisbena fu generata dal sangue gocciolato dalla testa della gorgone Medusa quando Perseo volò, stringendola in pugno, sopra il deserto libico. L’anfesibena come creatura mitologica e leggendaria è stata citata da Marco Anneo Lucano e Plinio il Vecchio. Viene citata, inoltre, da Dante nel canto 24 dell’Infernoe da Borges nel … Continua a leggere

drago marino

I draghi marini sono creature mitologiche che nell’immaginario collettivo popolano il mare, gigantesche e feroci, e che nell’antichità incutevano gran timore ai marinai.   I draghi marini possono assumere varie forme, tra cui quelle di drago, serpente marino, o bestie dotate di molteplici arti; possono essere gelatinosi o squamati, spesso sfiatano getti d’acqua. Sono spesso ritratti mentre attaccano, insidiano, e … Continua a leggere