Blemmi

I blemmi (in greco: Βλέμυες; in latino: Blemmyae) erano un’antica popolazione nomade della Nubia menzionata da alcune fonti storiche tardo-romane e bizantine. Altre fonti, greco-romane e soprattutto medioevali, forniscono, invece, una descrizione mitizzata di questo popolo, che assume connotati tipicamente mostruosi. In questo secondo contesto, infatti, i blemmi sono un popolo mostruoso stanziato in un luogo imprecisato dell’Africa orientale: la … Continua a leggere

Antipodi

Nella mitologia romana gli Antipodi o Abarimoni sono un leggendario popolo mostruoso con caratteristiche fisiche particolari. Vengono descritti da Plinio il Vecchio[1] come esseri dotati di piedi capovolti, con il calcagno avanti e le dita dietro. Questo popolo viveva secondo la leggenda in una grande valle chiamata Abarimo sul Monte Imao (l’odierno Himalaya).   La loro particolarità fa degli Antipodi creature mostruose, forse utilizzate dagli antichi come simbolo del rovesciamento del … Continua a leggere

giano bifronte

Giano (latino: Ianus) è il dio degli inizi, materiali e immateriali, ed è una delle divinità più antiche e più importanti della religione romana, latina e italica. In passato, a causa di un errore di lettura del fegato di Piacenza, si è ritenuto che fosse stato venerato anche presso gli Etruschi con il nome di Ani.Già gli antichi mettevano il … Continua a leggere