basilisco

Nei bestiari e nelle leggende greche ed europee, il basilisco (dal greco βασιλίσκος basilískos, “piccolo re” da βασιλεύς basiléus, “re”; in latino rēgulus) è una creatura mitologica citata anche come “re dei serpenti”, che si narra abbia il potere di uccidere con un solo sguardo diretto negli occhi.Secondo Plinio il Vecchio e Solino il basilisco sarebbe un piccolo serpente, lungo … Continua a leggere

banshee

La banshee è una creatura leggendaria dei miti irlandesi e scozzesi[1].La banshee è uno spirito femminile, descritto generalmente come una bella donna dai capelli fluttuanti, con indosso un vestito verde ed una mantella grigia (o, alternativamente, vestita completamente di bianco o rosso)[1]. Può apparire sia come una donna che canta, sia piangente e avvolta da un velo[1]. Altra caratteristica sono … Continua a leggere

arpia

Nella mitologia greca, le arpie (lett. “le rapitrici”, dal verbo greco ἁρπάζειν harpazein, “rapire”) sono creature mostruose, con viso di donna e corpo d’uccello. L’origine del loro mito deve forse ricondursi a una personificazione della tempesta.Le arpie sono citate nell’Odissea di Omero (libro XX): in una preghiera ad Artemide Penelope ne parla come di procelle e ricorda che rapirono le … Continua a leggere

gigante del fuoco

I Múspellsmegir (“figli di Muspell” in norreno, oppure anche Muspells synir, o Muspells lýðir) sono una delle due razze di giganti della mitologia norrena, più precisamente sono i giganti di fuoco. Si dice che proverranno dal Múspellsheimr, il regno infuocato di Muspell, che sta nel Sud del Mondo, e giungeranno al seguito del gigante del fuoco Surtr quando avrà inizio il Ragnarök, la fine del mondo. Allora i figli di Muspell cavalcheranno su Bifröst, il ponte arcobaleno … Continua a leggere