folletto

Il termine folletto, così come l’espressione piccolo popolo o spiritello (per esempio spiritello dei boschi), si riferisce a minuscole creature magiche del folklore, mediterraneo, europeo e nordico. Il termine deriva per sincretismo linguistico tra i volgari folle, e forse folata, e l’arabo farfar.

folletto.jpg

Il folletto è un personaggio fantastico della tradizione popolare che vive nelle fiabe e nelle leggende, identificato originariamente con un essere buffo e grottesco, veloce e sfuggente, piccolo e agile,

folletto2.jpg

ma anche con una creatura invisibile, un turbine di vento, un misterioso burlone che intreccia le criniere e i capelli.

Folletto.gif

Abita in tane nei boschi di conifere o presso le case degli uomini, nei cortili e nei granai, esce quasi sempre solo di notte per divertirsi a fare dispetti alle bestie delle stalle e a scompigliare i capelli delle belle donne, a disordinare gli utensili agricoli e gli oggetti delle case e a molestare le persone povere di spirito.

006folletto.JPG

 

follettoultima modifica: 2011-07-28T15:18:32+02:00da esococcolb11
Reposta per primo quest’articolo